Viaggi e Tour in Oman
info

Viaggio in Oman “Le Dune Bianche dell’Oman”. Tour in Oman con Muscat, Nizwa, il deserto e il mare nel Nord Est. Viaggi in Oman con partenze garantite. Tour in Oman con partenze in gruppo.

Wadi Tiwi in Oman. “Le Dune Bianche dell’ Oman”. Viaggi in Oman con Muscat, Nizwa, Jebel Shams, Turtle beach, Al Khaluf, Sur, mare e 2 notti in campo tendato a Wahiba Seand, 2 notti al Tartle beach resort a Sur. Viaggio in Oman in 4×4, guida in italiano.
Viaggio in Oman Nord Est con partenze su richiesta in primavera estate.
Tour in Oman di 7 notti di 2 in campo tendato nel deserto di Wahiba Sands (deserto) il  mare con Al Khaluf e Sur e 2 notti al tartle beach resort per avvistamento tartarughe marine, con Muscat, le montaghe, i wadi.

Itinerario del viaggio in Oman: Italia, Muscat, Jebel Shams, Nizwa,  2 notti in tenda a Sharqiyah Sands (WahibaSands), Baia di Al Khaluf e le dune bianche, Ras al Hadd, Sur 2 notti al turtle beach resort, Wadi Tiwi, Muscat, Italia.

Partenze su richeista del Viaggio in Oman “Le Dune Bianche dell’ Oman”:

Il Ramadan inizia il 27 maggio e finisce il 25 giugno 2017, durante questo periodo i ristoranti locali inclusi nel tour verranno sostituiti con pranzi picnic. 

Programma, dettagli ed escursioni del viaggio in Oman “Le Dune Bianche dell’ Oman”:

1° giorno: Italia – Muscat.
Partenza dall’Italia, volo per l’Oman e arrivo in serata all’ aeroporto di Muscat. Accoglienza, trasferimento in hotel a Muscat e pernottamento.

2° giorno: Muscat – Jebel Shams.
Colazione in hotel ed escursione a Muscat con la visita alla Grande Moschea voluta dal Sultano Qaboos, splendido esempio di architettura islamica moderna. La sala di preghiera di questa Moschea è davvero impressionante per la ricchezza delle decorazioni, la cupola, il lampadario di cristallo e il tappeto persiano di 4.200 mq. Si prosegue poi con i fuoristrada in 4×4 in direzione Nord Ovest, verso la catena montuosa dell’Hajar, dagli spettacolari scenari, con vette che raggiungono i 3000 m. Dopo una sosta presso il forte di Nakhal, la strada diventa sinuosa e sale gradualmente attraverso il Wadi Bani Awf, con pareti di roccia dalle splendide tonalità di colori e morfologia bizzarra; pranzo in pic nic nel wadi, per poi raggiungere un passo a oltre 2000 m., con un superbo panorama delle montagne del Jebel Akhdar. Visita di Al Hamra, un oasi particolarmente caratteristica, con gli edifici costruiti con un impasto di fango e paglia. Uno straordinario sistema d’irrigazione, costituito da canalette detti falaj, distribuisce l’acqua dalle sorgenti di montagna alle piantagioni e all’abitato. Arrivo a Jebel Shams nel pomeriggio, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: Nizwa – Sharqiyah Sands (Wahiba Sands).
dopo la colazione in hotel si riprende  il tour dell’Oman, raggiungendo Nizwa, la “Perla dell’Islam” ed antica capitale del Sultanato. Nizwa sorge in una pianura circondata da una folta oasi di palme. Visita del forte del XVII sec. e del souq. Recentemente ristrutturato, quest’ultimo offre prodotti alimentari ma soprattutto artigianali: ceramiche provenienti dalla vicina Bahla, incensiere, bastoni da passeggio, copricapo maschili e quant’altro. La città è inoltre rinomata per i suoi artigiani argentieri, i quali propongono i khanjar, i classici pugnali omaniti d’argento finemente lavorati, oltre a collane, bracciali, anelli e monili vari di ottima fattura. Dopo le visite, partenza da Nizwa per raggiungere, in circa due ore, il villaggio di Mintrib. Pranzo in un ristorante locale. Si lascia quindi la strada asfaltata per inoltrarsi tra le dune dalle sfumature color rosa e arancione del deserto delle Sharqiyah Sands, conosciuto anche come deserto del Wahiba, dal nome della più importante tribù beduina che da secoli vive in questi luoghi, approfittando dei numerosi pozzi d’acqua e cespugli d’erba che consentono di allevare greggi di capre e cammelli. Cena e pernottamento in un campo tendato nel deserto.

4° giorno: Sharqiyah Sands.
Colazione nel campo tendato nel deserto. Lasciato il primo campo, prosegue il tour nel deserto dell’ Oman. Ci si inoltra all’interno del deserto percorrendo i canaloni tra le dune di sabbia rossa, punteggiate da rari cespugli, e spesso è necessario scavalcare le creste sabbiose delle dune stesse. Man mano che ci si addentra all’interno del deserto di Wahiba Sands si scoprono boschetti di acacie, si notano i cambiamenti di colore della sabbia e le dimensione delle dune, più grandi e più pulite. Giornata quindi interamente dedicata alla scoperta del deserto, che si concluderà raggiungendo il campo pre allestito e facendo successiva passeggiata tra le dune per godere del panorama e del tramonto. Pranzo con picnic, cena e pernottamento in un campo tendato.

5° giorno: Sharqiyah Sands – le Dune bianche e la Baia di Al Khaluf.
Colazione nel deserto. Il viaggio in Oman prosegue lasciandosi progressivamente alle spalle il deserto, fino a raggiungere Mahoot, un piccolo villaggio dove si effettuano i rifornimenti e si sosta per pranzare in un ristorantino locale; nel pomeriggio si prosegue su una pista attraversando le estese spianate di sale che caratterizzano questa parte del deserto, fino a raggiungere la costa sull’Oceano Indiano, viaggiando a pochi metri dalla battigia, su spiagge deserte dove quantità di uccelli si alzano in volo al passaggio delle auto per raggiungere finalmente la bellissima baia di Al Khaluf, contornata da dune di sabbia bianca che si uniscono al mare. Cena e pernottamento in un campo tendato.

6° giorno: Sharqiyah Sands – Ras al Hadd
Dopo la colazione in campo tendato, si lascia il deserto e si prosegue il viaggio percorrendo una bella strada che porta a spiagge deserte che si affacciano sul mare colore turchese. Pranzo con pic nic sulla spiaggia (o in ristorante locale). Nel pomeriggio si raggiunge Ras El Hadd, il promontorio estremo della penisola arabica. Sistemazione in resort proprio sulla spiaggia nei pressi di Ras El Hadd per poterci recare durante il dopo cena, al Parco Nazionale per vedere le tartarughe uscire dal mare e depositare le uova nella sabbia. Rientro al resort e pernottamento.

7° giorno: Ras al Hadd.
Colazione in resort e intera giornata a disposizione con pranzo e cena inclusi. Pernottamento in resort.

8° giorno: Sur – Wadi Tiwi – Muscat – Italia
Colazione nel resort e continuazione del tour lungo la bella strada che porta a Sur, cittadina splendidamente racchiusa in una baia naturale, dove il quartiere del porto è ancora costruito in stile tradizionale. Visita all’interessante cantiere dei dhow,le tipiche imbarcazioni in legno che da sempre solcano i mari dell’Arabia e che ancora oggi sono utilizzate per la pe4sca e per piccoli commerci con l’Iran e il Pakistan. Si prosegue lungo la costa seguendo una strada panoramica che corre tra montagne e mare. Breve sosta alle rovine della città di Qalhat.  Fondata nel II sec. a.C. e importante porto durante il periodo medievale dei regni sud arabici, Qalhat fu visitata anche da Marco Polo durante il suo viaggio in Oriente.
Si entra quindi nel Wadi Tiwi, un canyon dalle imponenti pareti rocciose,dove si alternano palmeti terrazzati e villaggi. Dopo un pranzo in ristorante si riprende la strada in direzione di Muscat e si giunge nella capitale nel pomeriggio. Si raggiunge la zona detta Old Muscat, sede dell’Al Alam Palace, il Palazzo ufficiale di Sua Maestà il Sultano, nonché dei due forti Portoghesi del XVI secolo, chiamati Al Jalali e Al Mirani (visite esterne). A seguire, visita del suq di Mutrah, il mercato tradizionale dove potete acquistare i prodotti dello splendido artigianato omanita: oggetti e gioielli in argento, i tipici pugnali khanjar, spezie, varie fragranze d’incensi, pashmine, oggetti in legno e altro ancora. Cena in ristorante inclusa con menù di pesce, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. fine del viaggio in Oman.

QUOTE TOUR OMAN “LE DUNE BIANCHE DELL’ OMAN”  CON GUIDA IN ITALIANO, VALIDE FINO A GIUGNO PASQUA COMPRESA. VIAGGI IN OMAN DI 8 GIORNI, 7 NOTTI MUSCAT E NORD EST COMPRESE ESCURSIONI:

Note: La presente quotazione è valida per un cambio OMR/Euro non superiore a 2,40.

– Quota apertura pratica: €. 30,00 per persona.
– Assicurazione annullamento medico bagaglio Euro 40,00 +3% del valore totale del viaggio.
– Suppl. facoltativo Assicurazione DANEurope Euro 80,00 valida per 3 mesi e copre assistenza e rimborso sanitario, evacuazione, rimpatrio e recupero persona in luoghi remoti.

La quota viaggio comprende: trasferimenti da e per l’aeroporto, tour in veicoli 4×4 con autisti locali, auto e assistente di supporto per il materiale del campo, guida in lingua Italiana, tutte le colazioni, pasti inclusi come indicati nel programma, acqua e soft drinks a disposizione in tour, ingressi a forti e musei come da programma, visita alle tartarughe nella Riserva Naturale di Ras al Jinz.
I pernottamenti sono previsti nelle seguenti strutture (o similari della stessa categoria):
01 notte Muscat Holiday, 4*
01 notte Sunrise Resort
01 notte Safari Desert Camp
02 notti in campo tendato mobile comfort
02 notti Turtle Beach Resort

Campo tendato mobile comfort: le tende ampie e vengono allestite interamente dal nostro staff con brandine, materassi, cuscini, lenzuola e coperte. Sarà disponibile una doccia da campo e una quantità limitata di acqua. La cucina viene gestita dal nostro staff e sarà allestita un’area per la cena con tavoli e sedie.
Pasti in campo: colazione con pane tostato, biscotti, marmellate, miele, nutella, caffe’, the, latte, succhi di frutta, omelette, formaggio, wurstel. Pic nic con: insalate miste, pollo, riso, tonno, formaggio, pane. Acqua minerale, soft drink, frutta. Cena: crema di verdura o pasta, carne o pesce, verdura mista, frutta, caffe’, te’, tisane

La quota viaggio non comprende: voli internazionali, assicurazione personale, mance, pasti non indicati nel programma, bevande negli alberghi e ristoranti, extra personali, facchinaggio, visto d’ingresso all’aeroporto di Muscat e quanto non indicato alla voce la quota comprende.

L’organizzazione si impegna a garantire la massima soddisfazione del cliente per i servizi offerti. Potrebbe però non essere possibile fornire in parte o totalmente tali servizi, in caso di eventi o circostanze al di fuori del nostro controllo come avverse condizioni atmosferiche, pericoli naturali, altre cause di forza maggiore ecc. Potrebbero altresì essere richieste deviazioni e cambiamenti del programma originale in caso d’interruzioni stradali. L’organizzazione non può essere ritenuta in nessun modo responsabile per ogni danno materiale o economico, o per ogni eventuale richiesta del cliente per mancato servizio dovuto a eventi e circostanze sopra descritti.

Riferimento interno viaggio in Oman:  ID:1151 AL.K.T.

Viaggi in Oman, elenco dei tour in Oman per visualizzare clicca sotto sul link:
per visualizzare tutti i viaggi e tour in Oman clicca qui.

SICUREZZA:
L’ Oman è un paese tranquillo, sicuro ed ospitale. Il tasso di criminalità è notevolmente inferiore al tasso medio europeo, e sinora il paese è risultato del tutto indenne ad ogni forma di terrorismo islamico e non islamico. Anche dal punto di vista sanitario l’Oman si presenta come un paese con elevati standard di sicurezza.

La lingua Inglese è parlata quasi ovunque in Oman. 
Per avere informazioni, news, notizie sull’ Oman rimandiamo al giornale Times of Oman.

Lascia un commento

Richiesta informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Data partenza:
Data ritorno:

Il tuo messaggio